La genesi

LA GENESI

Era il 7 aprile 2013 quando 4 giovani atleti si accingevano a correre la mezza di berlino. Felici e giocherelloni come al solito, si fissarono l’obiettivo delle 2 ore e, in quella meravigliosa domenica di sole, si misero spensierati in fondo al gruppo; non avevano ancora ben chiaro cosa significava dover sorpassare almeno 15000 persone …. Quand’ ecco, al 15esimo chilometro qualcosa li colpisce, non un sorpasso come tanti altri…. sulla schiena una semplice scritta: ALICE; lo sguardo traballa, anzi no, si fissa magneticamente su un punto, “the B side” della fanciulla .….la prestazione, fino a quel punto eccezionale, inizia a vacillare …. i nostri eroi perdono il ritmo, qualche distrazione, esitano nel sorpasso,…. ALICE si allontana; per quei 4 giovani ALICE VA VELOCE, va troppo veloce …

Ecco i soci fondatori

IL “G”

mr.gE’ il supremo presidente, sempre presente, tutto sulle sue spalle fino a spaccarsi la schiena (di solito appena prima delle gare). Riferimento assoluto a livello internazionale nel campo delle assicurazioni, tanto da meritarsi, secondo il TIME, la prima posizione tra i 100 personaggi piu’ influenti del 2012. Conosciuto e apprezzato per la sua disponibilità’ e altruismo, non riesce purtroppo a dedicare al running il tempo che meriterebbe un talento come il suo; anche perche’ la sua e’ un’esistenza segnata da una grave e incurabile malattia per i colori bianconeri che tutti i week end lo sottrae agli allenamenti per seguire le gesta dei suoi eroi allo Stadium.  Sposato per pura casualita’ con un’ affascinante discendente dei Lloyd’s londinesi, ha due figli meravigliosi Luca e Giorgia.

IL FRENK

frenk

E’ il direttore marketing, quello che in un gruppo di runners non ha nulla da fare. Storia singolare la sua: quella che sarà’ la sua futura moglie, una giovane ragazza attiva nel mondo del volontariato lo incontra nel suo ambiente e lo strappa al severo destino dell’isolamento in se stesso, rendendolo un piacevole fanciullo raffinato ed apprezzato; riuscira’ persino a crearsi una notevole carriera professionale che purtroppo gli lascia poco tempo da dedicare al running che avrebbe altrimenti potuto praticare in modo professionistico. Dietro un grande uomo c’e’ sempre una grande donna. L’unico del gruppo, per il momento, ad essere apparso sulla prestigiosa rivista Runners’s world.

IL TEXAS

texas

E’ il direttore tecnico, quello che trascina il gruppo. Storico il suo arrivo alla maratona di New York negli anni delle contestazioni giovanili, braccato da un milanista sfegatato. Altra storia bizzarra la sua: imprenditore di successo della bassa milanese, ha invece il problema opposto di non sapere come riempire la giornata pur di rientrare a casa dopo le 8 di sera; decide così di iniziare a correre in pausa pranzo e trovare quindi una attività’ che gli garantisca di poter prolungare di un’oretta la permanenza in ufficio. Quando non corre si inventa pause caffè a tutte le ore tanto da riuscire a gestire alcuni importanti blog di running coi suoi amici senza che nessuno in ditta se ne accorga. La moglie e’ per il momento all’oscuro di tutto ma se lo becca .….

IL CAPO

capocapoE’ il tesoriere, altro ruolo cruciale per 4 amici che vanno a correre. Abituato fin da giovane a bersi la sanguinella con la cassa comune degli amici, gli si vuole dare un’ultima possibilità’. Inizia a correre per un immotivato desiderio di compensare le 8 ore seduto in ufficio + 2 di auto. Per non rubare tempo all’amata famiglia non ha altre soluzioni che correre alle 6 di mattina o in pausa pranzo con 40 gradi, senza rendersi conto che tutto cio’ non giova al suo giovane e potente fisico ormai in sfacelo. Purtroppo per lui la sua caritatevole moglie, capendo la situazione, lo sostiene e la sua inconsapevole figlia gli urla sempre “papus sei un campione” rendendogli sempre più difficile riconoscere la realtà’.

Oltre alla passione per il running i 4 sono accomunati dalla frequentazione del variegato mondo mattutino degli autogrill in tangenziale ovest.

 

A poco più di un anno da quella simpatica corsetta siamo diventati una cinquantina ….

Annunci

5 pensieri riguardo “La genesi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

"Se corri per ambizione, prima o poi ti stanchi; se corri per passione corri per sempre" (Alex Zanardi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: